Tags: maioli

3 556 4
Leoparda Sdraiata – olio e acrilico su tela 100x80cm – 2018
by michelemaioli
Leggi di più
6 408 1
2014-2018 olio e acrilico su tela
by michelemaioli
C'è bisogno di un po' di ironia quando si guarda questa mia serie di quadri, le mie rappresentazioni hanno spesso più chiavi di lettura. Mi piace dipingere il corpo umano soprattutto quello femminile, la natura ci fornisce da sempre il meglio di ciò che può essere un ottimo soggetto. Le mie donne con teste di leonesse o leopardo, comunque feline, sono simboliche dell'unione dell'essere umano in quanto razionale, e la sua parte animale, più istintiva, con tutte le caratteristiche che ne consegue: la sensualità, la sessualità, l'emotività che la nostra parte animale percepisce e che la nostra parte razionale deve gestire. Mi ispiro ai classici nello stile levigato e curato del dettaglio, la pittura rinascimentale è stata forse la vetta più alta della qualità figurativa anche se non prediligo i soggetti di quel periodo, spesso obbligati da una committenza precisa e dominante che lasciava poco spazio alla pittura di soggetti liberamente scelti dagli artisti. Quindi unisco la predilezione per lo stile classico quattrocentesco che creava le rotondità, le ombreggiature attraverso una sovrapposizioni di molte, finissime velature, ad una più moderna componente surrealista per poter liberare l'immaginazione e comporre giochi figurativi dove si può inserire di tutto. inf@: michelemaioli@hotmail.com web:
Leggi di più
4 452 0
Le micie e le ninfe 2014-2018 olio e acrilico su tela
by michelemaioli
C'è bisogno di un po' di ironia quando si guarda questa mia serie di quadri, le mie rappresentazioni hanno spesso più chiavi di lettura. Mi piace dipingere il corpo umano soprattutto quello femminile, la natura ci fornisce da sempre il meglio di ciò che può essere un ottimo soggetto. Le mie donne con teste di leonesse o leopardo, comunque feline, sono simboliche dell'unione dell'essere umano in quanto razionale, e la sua parte animale, più istintiva, con tutte le caratteristiche che ne consegue: la sensualità, la sessualità, l'emotività che la nostra parte animale percepisce e che la nostra parte razionale deve gestire. Mi ispiro ai classici nello stile levigato e curato del dettaglio, la pittura rinascimentale è stata forse la vetta più alta della qualità figurativa anche se non prediligo i soggetti di quel periodo, spesso obbligati da una committenza precisa e dominante che lasciava poco spazio alla pittura di soggetti liberamente scelti dagli artisti. Quindi unisco la predilezione per lo stile classico quattrocentesco che creava le rotondità, le ombreggiature attraverso una sovrapposizioni di molte, finissime velature, ad una più moderna componente surrealista per poter liberare l'immaginazione e comporre giochi figurativi dove si può inserire di tutto. inf@: michelemaioli@hotmail.com web:
Leggi di più
Accedi
Registrati
Invia messaggio