2 713 1

Le Rose nei Giardini

Ho trovato nel deserto di sabbia un seme.
Ho messo terra
ed ho piantato.
Sto annaffiando quel seme
da un anno con lacrime.
Un germoglio è nato,
Non sarai l’edera di cui mi raccontasti,
è il fiore tuo preferito, la rosa.
So che avrai spine,
quelle che hanno iniziato a punzecchiarmi.
Costruirò attorno a quella terra.
So che perderai i tuoi petali,
non li porterà via il vento
con un gemito, un lamento,
poggeranno nel mio giardino,
li custodirò come un segreto.
L’amore che la rosa porta in pegno,
il mio amore per te
che sei inebriata dalle mie lacrime
e non da me.
Lascia che la mia rosa
poggi i suoi petali
nei tuoi giardini, è piccina.
Se non vorrai,
mi spazzerà via il vento
diventerò quel gemito, quel lamento.
Vorrei fuggire lontano
dimenticando te e chiunque altro
mi voglia fermare e non capisce che,
se mi fermo, la mia rosa smetterebbe
di amare te e la vita,
tornerei in depressione
e la pazzia avrebbe di me ragione.
Se altra donna cogliesse la mia rosa
sarei rapito della stessa vita
che ora sento mia.
Permettimi di raccogliere
il tuo manto regale
e la rosa di cui mi voglio ammantare.
Lascia che possiamo cogliere
rose in quei giardini…

Tag

Fabio Stancari

Informazioni Progetto

Ho trovato nel deserto di sabbia un seme. Ho messo terra ed ho piantato.

condividi
AGGIUNGI ALLA COLLEZIONE

Progetti Recenti

Un commento su “Le Rose nei Giardini”

  1. MediaJob Rispondi    Febbraio 19, 2018

    Bellissima poesia, complimenti

Scrivi un commento

Accedi
Registrati
Invia messaggio